Pelle del viso arrossata ed infiammata? Colpa dello stress!

Pelle del viso arrossata ed infiammata? Colpa dello stress!

Creme viso, creme per il corpo, sieri con acido ialuronico, maschere e uso di oli essenziali, sono tutti utili per curare la bellezza, ma anche per prevenire l’invecchiamento della pelle.

Ciò nonostante, con tutta la cura che si ha, avete della pelle arrossata, macchie irritate, infiammazioni cutanee che sono anche fastidiose oltre che dolorose, colpa dello stress!

Lo stress è logorante per l’organismo e sfoga il suo malessere in diversi modi. Ci sono soggetti che soffrono di alopecia, altri dove compare un herpes labiale e poi, più comunemente, si ha lo sfogo della pelle arrossata. Quest’ultimo è il problema più frequente.

Le macchie compaiono in modi diversi, solitamente sono anche molto pruriginose, e su più punti del corpo. La schiena, il collo, le spalle, le cosce e il viso, sono i punti più a rischio. La pelle di queste parti del corpo è ricca di terminazioni nervose e sono molto sensibili.

Un fastidio che cammina di pari passo con il fattore di stress che ci tormenta!

Consigli Utili per uno stile di vita regolare e più rilassato

Negare di essere stressati è la prima arma di difesa che si usa. Come si suol dire, la reazione immediata, è sempre di negare il problema.

Richiedi Oggi Il Kit Bellezza Omaggio MyAnisha

Una volta che ci si rende conto del problema, si deve poi confrontare con la realtà del quotidiano, gli impegni di lavoro, la famiglia, vita sociale e poi il classico “imprevisto”. Diventa difficile riuscire a coniugare il tutto per diminuire il carico di stress perché, pensare di gestire questi fattori, va a creare un’ennesima preoccupazione. Si innesca un effetto domino!

I consigli utili riguardano “modificare” il proprio stile di vita, cercare di regolarlo, ma in modo da avere un rilassamento mentale, perché è la mente che sta “collassando”.

Facile da dire, ma come fare? Iniziamo con dei consigli utili, ma veramente utili. Concentriamoci sul sonno, sul dormire bene, senza muoverci durante il sonno, svegliarci prima o avere dei problemi di addormentarsi. Le tisane di passiflora, biancospino, tiglio, arancio dolce e lavanda. Le potete usare in modo assoluto oppure anche mischiate. Esse sono meglio della camomilla e della valeriana, perché ad esse ci si abitua.

Una volta svegliati, lavatevi il viso con acqua fredda, anzi gelida. La circolazione sanguigna ha un’attivazione immediata e rilassa la mente in un effetto che aiuta la rigenerazione cellulare del cervello.

Ora regoliamo lo stile di vita in modo graduale. Fare colazione è importante, ma in modo calmo e tranquillo. Ci si deve dedicare ad uno spuntino a metà mattina, anche se è solo di 5 minuti e fare pasti regolari. Durante la giornata si devono recuperare almeno 15 minuti, se potete anche di più, per fare un’attività sportiva a scelta tra:

Se riuscite a effettuare questo programma di regolarizzazione dello stile di vita per 4 giorni consecutivi, già avrete dei risultati evidenti.

Eliminare gli arrossamenti grazie alla bava di lumaca

Anche se lo stress diminuisce, come possiamo porre una soluzione rapida alla pelle arrossata ed infiammata?

La bava di lumaca è la soluzione ottimale!

Come mai la bava di lumaca funziona cosi bene? Perché essa ha un forte elemento cicatrizzante al suo interno. Questo permette di agire direttamente sull’infiammazione cutanea, riducendo il fastidio pruriginoso con la sua azione lenitiva. In seguito va a stimolare la rigenerazione cellulare, eliminando la pelle che è danneggiata. Offre una sorta di esfoliazione naturale e sbianca la macchia arrossata.

Due consigli per usare la bava di lumaca. Se le macchie sono molto dolorose, le grattate continuamente, sono estese ed hanno un colore intenso, allora usare il siero alla bava di lumaca. Una volta assorbito il siero, tamponate l’area interessata con del ghiaccio, per ridurre anche il gonfiore.

Richiedi Oggi Il Kit Bellezza Omaggio MyAnisha

Se le aree arrossate sono poco infiammate e si tratta di un inestetismo che non vi piace, allora usate una buona crema alla bava di lumaca con un’alta concentrazione di questo elemento. Si avrà uno sbiancamento lento e continuativo, ma perfetto.