La bava di lumaca per Acne, rimedio naturale

La bava di lumaca per Acne, rimedio naturale

Cosa è l’acne giovanile?

L’acne è una sorta di malattia che riguarda circa l’80% degli giovani in una età compresa tra i dieci e i venti anni ; si tratta specificatamente di un’affezione infiammatoria delle ghiandole pilo sebacee che si presentano soprattutto sul volto e sul corpo.
Possiamo distinguere diverse tipologie di acne: l’acne lieve dove si hanno semplicemente pochi punti neri sul viso e sul naso; l’acne comedonica grave dove l’intero volto e la schiena è coperto da punti neri; l’acne populo-comedonica con rigonfiamenti; l’acne pustolosa contraddistinta da un’infiammazione diffusa e quasi tutte le papule si sono trasformate in pustole ovvero in foruncoli; l’acne pustolo- cistica caratterizzata non da foruncoli bensì da cisti ed infine abbiamo l’acne conglobata, una forma molto grave che colpisce uomini tra i 35-40 anni, caratterizzata da lesioni che porteranno poi a delle cicatrici.
Nella maggior parte dei casi questa infiammazione tende poi a scomparire da sola, se ciò non avviene, è opportuno curarla per evitare la rimanenza di evidenti cicatrici. Un rimedio naturale molto utilizzato per contrastarla e comunque alleviarla è l’utilizzo della bava di lumaca per acne.

Quali sono le cause dell’acne

Le cause che riguardano l’acne sono molte, tra queste abbiamo gli squilibri ormonali come la pubertà e la gravidanza ; compare inoltre in seguito a cause batteriche, di preciso riguardante un batterio chiamato Propionibacterium Acnes ,che vive sulla nostra pelle e che nel momento in cui il poro viene ostruito si moltiplica fino a portare la comparse dell’acne. Possiamo dire inoltre, che tutte le ansie e le tensioni che abbiamo nel corso della nostra vita portano ad un eccessivo lavoro delle ghiandole surrenali, che producono un’alta quantità di sebo e dunque alla comparsa dell’acne. Molto spesso tutto ciò può essere anche causa di una errata alimentazione data anche da un’ intolleranza, pertanto è utile ridurre il consumo di tutti quei cibi troppo conditi che affaticano il fegato. È da precisare che alcune volte l’acne non si presenta come un disturbo fine a se stesso, alcune volte può presentarsi per altri disturbi non diagnosticati, per tanto è sempre opportuno consultare un medico per evitare qualsiasi terapia “fai da te” non idonea.

Il trattamento dei brufoli con la crema a base di bava di lumache per acne

I problemi per gli adolescenti sono infiniti: questa è l’età dove non solo il corpo cambia e si trasforma, si incontrano i primi amori e si fanno le prime “pazzie”, ma è il periodo in cui nascono e sorgono i primi problemi come l’acne, la ricerca della migliore pomata per brufoli, il trucco per le ragazze.
Voi mi chiederete, sicuramente, che cosa c’entra il trucco con l’acne, due “oggetti” sicuramente agli antipodi e diametralmente opposti, ma accostati dalla sottoscritta con cognizione di causa.
Ho creato questo ossimoro, non solo perché generalmente il trucco è il miglior modo per le adolescenti di coprire e nascondere questo fastidioso quanto antiestetico problema, in quanto da oggi la loro rimozione dal viso è possibile grazie al gel acne di MyAnisha™, uno tra i migliori rimedi naturali per l’ acne giovanile.

La bava di lumaca per acne, una soluzione efficace sia per i brufoli ma anche ideale per la pulizia del viso

Bava di lumaca per acneQuesto gel ottenuto dalla lavorazione di una particolare tipologia di lumaca, chiamata Helix aspersa muller, è ottimo sia per il trattamento dell’acne che come struccante. Una soluzione quindi, non solo cosmetica, ma anche dermatologica e questo grazie agli agenti attivi di cui questo gel è composto: non solo aloe vera, nota la sua azione batteriostatica, l’acido ialuronico, ottimo idratante, e il Coenzima Q10, perfetto contro l’azione dei radicali liberi, ma proprio perché la sua basa affonda le radici in questo estratto di cui parlavo prima.  Ricavato da queste piccole lumachine in modo ecologico, oltre che eco sostenibile e senza stress per questo delizioso mollusco, l’estratto o “bava” è ricco di elementi, come i mucopolisaccaridi, che lo rendono efficace contro l’acne e tutti i suoi inestetismi, agendo così contro le cicatrici, i rossori e i poli dilatati, riportando la pelle al suo naturale equilibrio, rendendola lucida, elastica, ma soprattutto idratata.
Inoltre, il gel acneico MyAnisha™ vi aiuterà a fare spazio nel vostro bagno: non vi occorreranno più tonici o latte detergente per struccarvi, ma ci penserà lei.
Quindi, oltre ad essere un prodotto valido per più di un problema, adottare questo gel significa anche mantenere ordine in bagno senza riempirlo di tanti flaconi e flaconcini: così anche le mamme ringraziano!
Ora passiamo alla pratica: come si utilizza questo gel?
MyAnisha™, azienda italiana seria, ha pensato bene di strizzare l’occhio ai giovani con questo prodotto non solo per renderli finalmente liberi dalla schiavitù del trucco e dell’acne, ma dando loro un prodotto che sia anche semplice  e veloce da utilizzare. Non ci credete? Bene, allora vi spiego subito come questo funziona!

Come utilizzare il Gel per pelle Acneiche MyAnisha™

Il Gel MyAnisha non è la classica pomata per brufoli, ma un vero e proprio tonico che permette la pulizia completa della pelle, interagendo con essa proprio come una crema efficace contro i brufoli.
La prima cosa da fare è quella di versare su un batuffolo di cotone idrofilo, ma va bene anche un dischetto struccante, una giusta quantità di prodotto; dopo aver fatto questo, basterà passare il cotone sul viso e applicare il gel, massaggiare delicatamente per qualche istante (nel caso del trucco fino a quando questo non è scomparso) affinché questo agisca e poi applicare una crema idratante, preferibilmente sempre della stessa linea appartenente allo stesso produttore.
Allora, avete visto quanto è semplice usare il gel acneico MyAnisha™?
Ora ragazzi non avete più scuse: provate questo meraviglioso prodotto efficace contro i brufoli e lasciate che i vostri piccoli problemi “scivolino” via.

Consigli su come evitare o prevenire l’acne

Diciamo che molte volte la comparsa dell’acne è una cosa che non possiamo né prevedere né evitare, però è sempre possibile prevenire la comparsa o perlomeno far sì che non si presenti in maniera grave. Ad esempio è consigliato fare esercizio fisico per aiutare la circolazione della pelle , al termine detergerla bene per cui il sudore ostruisce i pori. Nella detersione del viso che va fatta almeno due volte al giorno, usare saponi delicati, inoltre la detersione non deve essere eccessiva perché lo strofinamento eccessivo può portare ad una eccessiva presenza di brufoli. È utile usare prodotti non contenenti oli e lanolina ed è consigliato rispettare la scadenza del prodotto che si sta utilizzando. Un altro errore che si può evitare che molti commettono per semplice pigrizia è di non struccarsi prima di andare a dormire, poiché il trucco non fa respirare la pelle.  È opportuno proteggere sempre la pelle dai raggi solari ed evitare di esporre la pelle al sole nelle ore centrali poiché eventuali scottature possono  peggiorare l’acne. Come già sappiamo per prevenire questa infiammazione, bisogna mangiare cibi sani come la frutta e la verdura, quindi bisogna mantenere un’alimentazione regolare ed evitare quei cibi come lo zucchero l’alcol e i cibi fritti. Tutto questo appena elencato è appropriato  eseguirlo affinché l’acne non si presenti o qualora avanza  prevenire  tutti quelle cicatrici che rilascia una volta scomparsi i foruncoli. Infatti uno dei danni più evidenti che rilascia sono proprio questa sorta di cicatrice, anche se dobbiamo precisare che sé curata da subito è difficile che rilasci questo segno.  Non sempre però è così, molte volte come sappiamo, rilascia queste ricordi che è consigliato curare con creme a base di acido glicolico e a base di bava di lumaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − quattro =